Schede primarie

Chiese e culture nell'Est europeo: prospettive di dialogo

 

Adriano Roccucci (a cura di), Chiese e culture nell'Est europeo: prospettive di dialogo, Milano: Paoline, 2007

Abstract

Il volume intende proporre un'analisi approfondita del ruolo attuale delle Chiese orientali nei paesi dell'Europa orientale e balcanica, dando una lettura dei loro reciproci rapporti in relazione al contesto socio-politico e culturale, e presentando la loro posizione nelle relazioni ecumeniche, cercando di identificare i nodi conflittuali e le prospettive aperte sul futuro. Pubblicazione degli interventi del convegno 2006 promosso dalla Commissione interregionale per l'ecumenismo e il dialogo interreligioso Piemonte-Valle d'Aosta. 11 saggi su diversi temi tra i quali: concetti di nazione e religione nell'Est Europa dopo il 1989; relazioni tra Chiesa cattolica e Chiese ortodosse nell'area russo-ucraina; le Chiese greco-cattoliche; la Chiesa serbo-ortodossa; l'identità degli albanesi; gli zingari, un popolo senza confini e nazionalismi. A partire dagli anni Novanta con l'inizio della transizione post-comunista nei paesi dell'Europa orientale, le Chiese hanno ritrovato un ruolo importante sul piano non solo religioso, ma più ampiamente culturale e sociale, con non poche ricadute anche sul piano politico. D'altra parte l'emigrazione verso i paesi dell'Europa occidentale ha causato la ramificazione delle Chiese orientali anche in tali regioni.

Lingua: italiano

 

Anno pubblicazione: 
2007
Numero di pagine: 
419
Autore: 
Adriano Roccucci (a cura di)
Geotags:
Anno Pubblicazione:
2007
Numero di pagine:
419
Autore:
Adriano Roccucci (a cura di)
Data Creazione:
Mar, 16/07/2019 - 20:21